191223 MONITORAGGIO PERIODICO EDIFICI

Su incarico dell’amministrazione, la scrivente So.Co.&Pro. Sagl, ha svolto attività di consulenza tecnica consistenti nel rilievo dello stato generale dell’edificio mediante sopralluoghi e successivo rapporto dello stato rilevato come di seguito documentato. Per quanto possibile, in questa prima fase peritale è stata data l’evidenza di alcune situazioni per la quale si ritiene utile eseguire verifiche ed indagini con indicazione della priorità d’interventi.

Relativamente alle partizioni esterne del condominio che costituiscono le facciate, i terrazzi, i balconi, i loggiati, le gronde, i frontali e le scale, la documentazione fotografica prodotta durante i sopralluoghi e di seguito riportata, restituirà la chiara evidenza dello stato d’uso e di manutenzione dell’edificio nel suo insieme. Le eventuali criticità o problematiche rilevate, verranno segnalate e gli sarà attribuito un coefficiente d’urgenza relativo alla necessità d’intervento se urgente o differibile attraverso una pianificazione temporale d’intervento trimestrale, semestrale o annuale. Ad esclusione di una limitata porzione di facciata e gronde che risultano essere stati di recente trattati contestualmente al ripristino del terrazzo situato al piano secondo sul fronte stradale, il resto del condominio sembra non essere stato interessato da recenti interventi di manutenzione. Segue tabella con note sullo stato rilevato.

Relativamente alle partizioni interne del condominio quali l’ingresso, le cantine, la lavanderia, il locale contatori, la centrale termica ed il locale cisterna, è stata prodotta ampia documentazione fotografica a definizione dello stato di uso e manutenzione rilevati, con assegnazione anche in questi casi di un coefficiente per indicare la necessità d’interventi di manutenzione, verifica o ripristino, urgenti o non urgenti.

Conclusioni

Il condominio in oggetto, risulta essere stato interessato da alcuni interventi di ripristino per alcuni terrazzi, balconi, gronda e sotto gronda sul fronte stradale.

Per quanto riguarda tutto il condominio nel suo insieme, è stata predisposta e sopra riportata una tabella con l’indicazione sommaria degli interventi di manutenzione, verifica e ripristino ritenuti necessari o consigliati con indicazione del grado d’urgenza o non urgenza ad esclusione di tutta un serie di eventuali ed ulteriori valutazioni qualora si intendesse riqualificare a livello energetico l’intero involucro edilizio.

Per rapidità di consultazione si riportano gl’interventi di manutenzione e pulizia ritenuti urgenti:

  • potatura della magnolia che raggiunge la copertura sul fronte Ovest;

  • pulizia del sistema di scarico copertura in diretta corrispondenza della Magnolia;

  • verifica ed eventuale pulizia di tutti i sistemi di scarico e delle condotte;

  • Aerazione e deumidificazione dell’area ingresso al piano terreno;

  • Aerazione della lavanderia mantenendo aperte le finestre esistenti;

Ritenendo di aver evaso l’incarico conferito in merito a questa fase peritale, si rimette il suddetto rapporto tecnico.

SoCo&Pro Sagl

Geometra Francesco Mangino